Ciambelle al vino bianco

Le Ciambelle al vino bianco sono dei dolcetti tipici della cucina contadina romana. Si tratta di biscotti senza burro e senza uova, realizzati con un impasto facilissimo a base di pochi ingredienti: farina, zucchero, vino bianco, olio e un pizzico di lievito; da cui si ricavano dei filoncini che vengono arrotolati a forma di ciambella, simili ai taralli! Perfetti non solo da gustare al naturale ma anche da inzuppare nel vino oppure nel liquore!

Quantità per circa 20 pezzi

  • 360 gr di farina ’00
  • 100 ml di olio di semi di girasole oppure altro a scelta
  • 100 ml di vino bianco
  • 90 gr di zucchero semolato + 3 – 4 cucchiai per condire
  • 8 gr di lievito per dolci (che potete sostituire con cremor tartaro oppure ammoniaca per dolci)
  • un pizzico di sale